Workshop Enada, Testa (FdI): “Nel 2024 ci sarà un riordino generale del settore del gioco”

Si sta svolgendo a Roma il Workshop Enada organizzato da Sapar. In primo piano il settore dei giochi e dell’intrattenimento con e senza vincita in denaro.

“Il settore del gioco è un comparto industriale importante composto da 150mila lavoratori e ha un importante impatto erariale. I distanziometri li ho combattuti quando ero consigliere comunale, perché c’è il gioco online che va a vanificare qualsiasi norma in questo senso. C’è un mondo in evoluzione e quindi c’è bisogno di buonsenso per poter legiferare bene. Mi sembra di capire che la categoria non veda bene che venga riordinato solo il gioco online, ne prendo atto”. E’ quanto ha dichiarato il deputato Guerino Testa (FdI).

Nel 2024 ci sarà però un riordino generale anche perché alla fine di quell’anno ci dovranno essere le gare. La volontà del Governo è quella di tutelare le PMI perché c’è da proteggere un interesse generale e centrare un obiettivo che è quello della stabilizzazione del settore. Penso che anche una vostra audizione in Commissione Finanze possa essere uno strumento utile per arrivare a soluzioni migliori e condivise. Questo è un settore fatto di uomini e donne oneste che tutti i giorni vanno ad alzare le serrando e creano ricchezza per il Paese”, ha concluso. ac/AGIMEG