Slot: Tassa 500 milioni, CGE: “Giudizio sospeso in Consiglio di Stato in attesa della pronuncia della Corte di Giustizia Europea”

Sarà la Corte di Giustizia Europea a stabilire la legittimità della tassa dei 500 milioni sugli apparecchi da intrattenimento con vincita in denaro, inserita nella Legge di Stabilità del 2015. E’ quanto emerge dall’ordinanza con cui la CGE sospende il provvedimento fino alla sua pronuncia, a seguito dei chiarimenti richiesti dal Consiglio di Stato in merito alla compatibilità eurounitaria, con particolare riguardo agli articoli 49 TFUE – libertà di stabilimento – e 56 TFUE – libera prestazione di servizi – e al principio europeo del legittimo affidamento, di una norma nazionale con la quale, in materia di giochi e scommesse, viene imposto, ai soli operatori con apparecchi da intrattenimento, il versamento per l’anno 2015 di una somma complessiva di 500 milioni di euro. ac/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here