McArthur (Gambling Commission): “Il nostro obiettivo è trovare un equilibrio tra la libertà di giocare in un contesto legale e la tutela del consumatore”


“Il nostro piano aziendale evidenzia i progetti e le tappe che completeremo entro il 2020 per la tutela dei giocatori. Il nostro obiettivo principale è rendere il gioco più equo e sicuro per i consumatori, in un mercato in costante sviluppo. Sono orgoglioso dei progressi che abbiamo compiuto con la nostra ambiziosa strategia, ma è chiaro che c’è ancora molto da fare” E’ quanto dichiarato da Neil McArthur, amministratore delegato della Gambling Commission, in occasione della presentazione del Business Plan 2019/20. “Mettiamo i consumatori al centro del nostro lavoro – ha detto – che ci impone di trovare un equilibrio tra la libertà di giocare in un contesto legale e tutela del consumatore. Il gioco responsabile non può essere un pensiero del singolo giocatore, ma di tutto il settore: per questo l’offerta deve essere molto controllata, anche alla luce dei cambiamenti che la tecnologia sta offrendo al settore, tra gioco su mobile, utilizzo di carte di credito e nuovi strumenti per la tutela dei player. Continueremo quindi ad essere severi in materia di regolamentazione e a contrastare coloro che non rispetteranno le regole, ma allo stesso tempo puntiamo ad migliorare gli standard su prevenzione e trattamento dei dati personali e lotta al gioco minorile”.
Intanto “la Lotteria Nazionale festeggia il 25 ° anniversario. Nel corso del tempo ha generato 39 miliardi di sterline spesi per buone cause come progetti artistici e portivi in tutto il paese e da questo punto di vista l’obiettivo non può che essere quello di migliorare l’offerta. Se è vero che è giusto favorire il gioco legale, allo stesso tempo aumenterà il contrasto agli operatori senza licenza e a quelli che hanno una licenza ma operano senza rispettare le regole”. lp/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here