Cafiero de Raho (Antimafia): “Su antiriciclaggio stretta collaborazione con Agenzia delle Dogane e dei Monopoli”

“In tema di antiriciclaggio ci rapportiamo con l’Agenzia delle Dogane. La Direzione nazionale riceve e condivide con i Monopoli informazioni che consentono di dare ulteriori sviluppi alle stesse segnalazioni per operazioni inesistenti che provengono dall’UIF. Una collaborazione c’è. Limitatamente al contrasto e al finanziamento del terrorismo i soggetti coinvolti sono quelli che solitamente trattano delle finalità di cui si occupa lo schema legislativo”. Sono le parole del procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo, Federico Cafiero de Raho, pronunciate durante un audizione nelle Commissioni riunite Giustizia, Finanze e Politiche Ue di Camera e Senato, nell’ambito dell’esame dei provvedimenti relativi alla legislazione UE sulla prevenzione dell’uso del sistema finanziario a fini di riciclaggio o finanziamento del terrorismo. “E’ aumentata la capacità delle organizzazioni criminali di produrre ricchezza illecita. Per cui flussi e attività illecite sono talmente compenetrate con attività di origine lecita da rendere quasi inestricabile la distinzione fra riciclaggio e reati presupposti”, ha detto. cdn/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here