Peritore (atleta ISKA Kickboxing): “Il mio obiettivo è quello di far conoscere questo sport il più possibile”

“Oltre a vincere, per me l’obiettivo è far conoscere questo sport il più possibile”. Gli occhi di Gloria Peritore, campionessa del mondo ISKA in carica brillano di luce proprio quando parla di Kickboxing a margine della Conferenza stampa di presentazione dei mondiali che si terranno a Ostia venerdì 17 giugno.

“Sarà la seconda edizione dell’evento – spiega Gloria- e sono contenta di difendere la cintura davanti a Roma, la città che mi ha adottato e che è stata per me un trampolino di lancio”.

Per la Peritore questo non è solo uno sport. “Ho iniziato a combattere a 21 anni e negli anni ho anche dato vita ad un’associazione contro la violenza psicologica sulle donne”. L’Associzione si chiama “The Shadow Project” e mira a supportare le donne nella fase di ascolto e di presa di coscienza della situazione che si sta vivendo. “ Una scelta, quella di fondarla – fa sapere la campionessa del mondo – che nasce da un’esperienza personale, vissuta in prima persona”. ap/AGIMEG