Chiusura attività, Schifani (Forza Italia): “Venga mantenuto l’impegno ad un immediato sostegno alle categorie colpite”

“Potremmo criticare per giorni il Dpcm varato dal governo, sia per il metodo seguito, che ancora una volta ha eluso il confronto con le opposizioni e ignorato le richieste delle regioni, sia per i suoi contenuti”. E’ quanto ha detto il senatore di Forza Italia e ex Presidente del Senato Renato Schifani. “E’ infatti evidente quanto alcune misure siano enormemente e ingiustamente punitive verso attività che pure si erano attivate, anche economicamente, per seguire ed adottare rigorosamente i protocolli. Non è stato sufficiente l’impegno di qualche ministro volto a scongiurare scelte sbagliate come queste. Tuttavia ormai il testo è stato varato e i nostri sforzi non possono che essere volti ad incalzare il governo affinchè venga almeno mantenuto l’impegno ad un immediato sostegno alle categorie colpite. Nei mesi scorsi, i ritardi nell’erogazione di liquidità a fondo perduto hanno messo a durissima prova moltissime attività, costringendo purtroppo parte di esse a chiudere. Se si ripetessero gli stessi errori, stavolta il Paese rischierebbe davvero di collassare”, conclude. cdn/AGIMEG