Scommesse, Saviano (pres. Vincitù Group): “Nei prossimi mesi tante le novità che presenteremo, iniziando dal betting exchange”

Un 2017 importante che preannuncia un 2018 con ancora ampi margini di crescita e sviluppo ed importanti novità come il betting exchange. Sono questi solo alcuni dei punti trattati da Vincenzo Saviano, presidente di Vincitù Group, in un’intervista rilasciata ad Agimeg.

Il 2017 ha visto il vostro gruppo mettere a segno un +23%. Un risultato importante che ha avuto come principale protagonista quale segmento?

Siamo molto soddisfatti e orgogliosi del risultato che il Gruppo Vincitù ha ottenuto nel 2017, frutto del lavoro e della pianificazione minuziosa che avevamo attuato. Gli obiettivi si raggiungono grazie al lavoro di squadra e anche nel nostro caso è stato così. Per questo voglio fare i complimenti a tutto il nostro staff e ai partner che hanno contribuito ai successi dello scorso anno. Indubbiamente c’è stata una crescita costante di tutta l’azienda grazie ai nuovi prodotti inseriti nel già ricco bouquet dell’offerta di gioco che mettiamo a disposizione dei nostri numerosi clienti e alla forte spinta commerciale ottenuta soprattutto per merito del nostro provider Pixelo che ci ha permesso di garantire un’esperienza di gestione del gioco sempre più performante.

L’anno passato l’offerta di Vincitù, attraverso i vari canali, ha quindi attirato l’interesse di nuovi appassionati. Per il 2018 proseguirete ancora nello sviluppo di nuove offerte o sarà un anno di consolidamento?

Sono certo che anche il 2018 sarà per noi un anno di crescita e sviluppo dei nostri fatturati. Credo che un grosso impulso lo darà un nuovo prodotto che presenteremo alla prossima Fiera Enada di Rimini: il Betting Exchange. Ma le novità che proporremo in fiera saranno tante, prima di tutto il rinnovato sito gioco www.vincitù.it, dedicato esclusivamente ai giocatori online, che lancerà diverse promozioni e bonus creati ad hoc che non passeranno inosservati e con il quale intendiamo ritagliarci un’importante fetta di mercato. Inoltre in esclusiva presenteremo la nostra nuova piattaforma www.novapay.it per la distribuzione di servizi a valore aggiunto come ricariche telefoniche, spedizioni, visure camerali e tutti i servizi postali compresi i pagamenti dei bollettini e le ricariche postepay e il nuovo V-POS brandizzato Vincitù Group che permetterà di vendere le ricariche gioco in maniera ancora più veloce e dinamica.

Cosa pensate del nuovo bando di gara per le concessioni online e che 2018 prevede per questo settore?

Come Gruppo siamo contenti che finalmente sia stato pubblicato il bando che ci permette di uscire da questo regime di proroga generale. In questa maniera tutti gli operatori potranno stare tranquilli fino al 2022 quando credo verrà pubblicato un nuovo bando che allineerà definitivamente tutto il settore del gaming in Italia. Non abbiamo timore dei nuovi competitor che si affacceranno sul mercato italiano, anzi la loro presenza sarà per noi uno stimolo in più che ci spingerà a lavorare sempre meglio e in maniera ancora più organizzata e professionale.

Secondo la sua esperienza, il mercato italiano è ancora migliorabile o l’attuale offerta è già completa ed esaustiva per le aspettative degli appassionati?

In Italia, negli ultimi anni, l’offerta di gioco in generale è cresciuta e ad oggi credo che rappresenti una delle migliori al mondo. Ovviamente tutto è sempre migliorabile, ma penso che oggi il settore del gaming italiano metta a disposizione un’offerta assolutamente competitiva che può soddisfare anche i giocatori più esigenti. Il nostro obiettivo è proprio questo, accontentare sia coloro che sono già nostri clienti, fidelizzandoli sempre di più, e coinvolgerne di nuovi grazie alle esclusive offerte che proponiamo, alla solidità finanziaria del Gruppo e alla garanzia di poter contare su una piattaforma di gioco tecnologicamente dinamica, intuitiva e facile da usare, che permette un’esperienza di gioco sempre migliore. Insomma siamo consapevoli di avere le carte giuste per crescere ed accontentare sempre di più i nostri partner e i nostri clienti, ed è questa la strada che abbiamo deciso di perseguire per raggiungere i nostri obiettivi. es/AGIMEG