Fariseo (ass. Voghera): “Sul territorio Comunale risultano 519 apparecchi da gioco, alcuni di questi non rispettano il distanziometro”

Un’interpellanza presentata dal Movimento Cinque Stelle a Voghera, nella provincia di Pavia, chiede al Sindaco e all’assessore competente di “comunicare al Consiglio Comunale il numero delle sale slot, delle sale scommesse e di tutti gli esercizi commerciali che detengono al loro interno apparecchi da gioco sul territorio comunale; conoscere se tali apparecchi sono ubicati ad una distanza non inferiore i 500 metri da luoghi sensibili, quali istituti scolastici di ogni ordine o grado, strutture sanitarie e ospedaliere, incluse quelle dedicate all’accoglienza, all’assistenza, e al recupero di soggetti affetti da qualsiasi forma di dipendenza o in particolari forme di disagio o che comunque fanno parte di categorie protette, impianti sportivi e centri giovanili o altri istituti frequentati principalmente da giovani, istituti religiosi, chiese, oratori, luoghi di culto; conoscere quanti di questi apparecchi sono ubicati in sale slot, sale scommesse ed esercizi commerciali posti al piano terra di condomini residenziali; conoscere la data di pubblicazione del Regolamento Comunale per l’apertura e la gestione di sale gioco; consegnare al Consiglio Comunale copia del provvedimento approvato nel 2014, o in data successiva, contenente agevolazioni, rincari e stop a nuove aperture di sale”. “Risultano 99 luoghi di installazione per un totale di 519 apparecchi. Ci sono slot fuori dalla fascia di protezione in quanto preesistenti all’entrata in vigore della legge regionale che impone una distanza dai luoghi sensibili di minimo 500 metri. Sul tema del gioco, il prefetto ha elaborato un protocollo provinciale, si potrebbe adottarlo con un provvedimento di giunta e poi provvedere con un apposito regolamento. Non sono state più autorizzate installazioni al di fuori della fascia di protezione”, così ha risposto all’interpellanza l’assessore Fariseo. “Sono contenta che la prefettura abbia deliberato delle linee guida, il comune di Voghera è l’unico comune a non aver adottato un regolamento”, ha aggiunto il Consigliere Comunale del M5S Grimaldi. cdn/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here