Linee guida Agcom, Remigio Del Grosso (vice pres. CNU-AGCOM): “Troppa preoccupazione sul riconoscimento del gioco legale da quello illegale. Tutto il gioco fa male”

“Le prime impressioni sulle linee guida di Agcom riguardo il divieto di pubblicità sui giochi sono un’eccessiva preoccupazione di far riconoscere l’offerta autorizzata rispetto a quella illegale. Non è condivisibile anche la scelta di consentire i cosiddetti “spazi quote” nei programmi televisivi”. E’ quanto afferma Remigio Del Grosso, vice presidente del Consiglio Nazionale degli Utenti di Agcom e membro Comitato Media e Minori. “Tutto il gioco d’azzardo fa male, quello illegale anche alle casse dello Stato. I cosiddetti “spazi quote” nei programmi televisivi sono pubblicità occulta ed incitano a giocare”, ha concluso. cdn/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here