Crimi (M5S): Imu su prima casa si può abolire anche con aumento tasse sul gioco

“La copertura dell’abolizione dell’IMU sulla prima casa è garantita dalle maggiori entrate derivanti dall’ aumento dei prelievi fiscali a carico delle concessionarie di giochi d’azzardo, dall’ aumento al 27% delle aliquote sulle rendite e plusvalenze finanziarie e dall’aumento della Tobin Tax dallo 0,2% allo 0,3%. Il gettito totale stimato di queste operazioni è di 4 miliardi di euro”. E’ quanto afferma Vito Crimi, capogruppo del Movimento 5 Stelle al Senato, il quale si rivolge a Pdl e Pd: “votino i nostri emendamenti. In democrazia contano i voti, gli atti parlamentari, le leggi e gli emendamenti. Non le chiacchiere e le sparate teatrali alla Berlusconi”. Crimi ricorda poi che la scorsa settimana i deputati del Movimento 5 Stelle hanno depositato alcuni emendamenti al decreto legge relativo al pagamento dei debiti della P.A. che prevedono, tra le altre cose, l’abolizione dell’IMU sulla prima casa. rov/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here