Pescara: sequestrata agenzia di scommesse abusiva, denunciati e sanzionati i gestori

Gli agenti della Polizia della Questura di Pescara hanno posto sotto sequestro preventivo un’agenzia di scommesse abusiva nel quartiere di San Donato. I titolari dell’esercizio pubblico, senza essere muniti delle prescritte autorizzazioni, svolgevano attività di raccolta e accettazione di scommesse, specie per via telematica, in violazione del divieto di intermediazione. Così, ai gestori sono stati contestati il reato di possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi nonché di ricettazione, per aver utilizzato le generalità di altri soggetti ai fini dell’attivazione di conti gioco e sono stati sanzionati per la violazione delle prescrizioni Anti Covid con chiusura di cinque giorni. cdn/AGIMEG