Giochi, nel 2018 Lombardia, Campania e Lazio le regioni che hanno speso di più ma in calo rispetto al 2017. In controtendenza Abruzzo, Friuli, Puglia e Veneto

Sono Lombardia, Campania e Lazio le regioni che nel 2018 hanno speso di più nei giochi. In Lombardia il dato si è attestato a 3,31 miliardi di euro – il 19% del totale nazionale, pari a 17,34 miliardi, secondo elaborazioni Agimeg su dati ADM – in calo rispetto ai 3,34 miliardi dell’anno precedente. La Campania ha toccato 1,82 miliardi (in sostanziale pareggio con l’anno prima) mentre il Lazio ha totalizzato 1,80 miliardi di spesa (rispetto ai 1,83 miliardi del 2017). Tra le regioni che hanno investito di più nella fortuna, con una spesa che lo scorso anno è stata superiore al miliardo di euro, anche Emilia Romagna e Veneto (entrambe con 1,4 miliardi), Puglia (1,11 miliardi), Toscana (1,09 miliardi) e Piemonte (1,02 miliardi), seguite dalla Sicilia che sfiora il miliardo (986 milioni per l’esattezza). Complessivamente, sedici regioni su venti hanno speso meno nei giochi rispetto all’anno precedente, le quattro eccezioni sono rappresentate da Abruzzo (+0,6%), Friuli Venezia Giulia (+0,6%), Puglia (+1,9%) e Veneto (+14,5%). lp/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here