Bet Italy lancia l’iniziativa “Ci mettiamo in gioco per l’Italia”. Donate 9000 mascherine FPP2 all’Asl di Lecce e promossa una campagna di sensibilizzazione alle donazioni in favore della Ricerca

Bet Italy lancia il progetto “Ci mettiamo in gioco per l’Italia” per supportare fattivamente le istituzioni che sul territorio stanno fronteggiando una pandemia storica. Nei giorno scorsi  9.000 mascherine FPP2 con valvola sono state donate alla Direzione Sanitaria della Asl Lecce e destinate alle strutture sanitarie COVID della provincia, un piccolo gesto di solidarietà nei confronti di tutto il personale sanitario, medici, infermieri, operatori sanitari, che non vogliono essere chiamati eroi, come spesso hanno dichiarato, ma che nello stesso tempo si sono presi cura delle persone a noi care, salvando molte vite e mettendo a rischio le proprie vite, proprio come soltanto gli EROI sanno fare. Inoltre il progetto “Ci mettiamo in gioco per l’Italia” prevede anche la promozione presso tutti i Punti Bet Italy dell’iniziativa “Ci mettiamo in gioco per la Ricerca”, una campagna di sensibilizzazione alle donazioni  in favore dell’Istituto Spallanzani di Roma, perché  con il supporto di tutti il mondo della Ricerca sarà in grado di fornire risposte importanti per prevenire, curare e sconfiggere la malattia causata da questo virus. lp/AGIMEG