AGIMEG

Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco
ANSA   REPUBBLICA       DIRE   tm   eu   lottomio
 
Focus

Scommesse sportive, il primo mese di tassazione sul margine fa guadagnare di più all’Erario, ma va bene anche ai concessionari

In: Dati Italia, In Evidenza, Scommesse Sportive

12 febbraio 2016 - 17:15


Scommesse

L’introduzione, con l’ultima Legge di Stabilità, della nuova tassazione sul margine e non più sulla raccolta, ha fatto bene sia all’Erario sia ai concessionari. A gennaio infatti gli operatori del gioco in agenzia hanno versato all’Erario 13,2 milioni di euro, mentre quelli dell’online 7,8 milioni. In totale quindi, con il passaggio della tassazione sul margine, allo Stato sono andati circa 21 milioni di euro, un dato in crescita rispetto ai poco meno di 18 milioni incassati a dicembre. Il vantaggio degli operatori non è stato tanto in termini percentuali, infatti il risparmio a gennaio rispetto alla tassazione tradizionale è stato abbastanza contenuto, ma nel fatto di avere un prodotto più moderno. I veri vantaggi per gli operatori si avranno a fronte di payout più alti rispetto a quelli registrati nel primo mese del 2016. es/AGIMEG


Realizzazione sito