Scommesse sportive, a novembre forte calo (-15%) ma i concessionari si consolano con un payout inferiore al 70%. Forte crescita di PaddyPower ma vanno forte anche Eurobet ed Intralot

Circa 350 milioni di raccolta: questo è il dato fatto segnare dal mercato delle scommesse sportive a novembre. Rispetto allo stesso mese del 2012, quando il settore fece registrare incassi per 415 milioni, a novembre di quest’anno mancano all’appello 65 milioni, valore che porta ad un calo del -15%. Ma per i concessionari novembre è stato comunque un mese positivo, visto che il payout medio (cioè la cifra restituita ai giocatori sotto forma di vincite) è stato inferiore al 70% della raccolta. L’undicesimo mese del 2013 ha visto delle nette differenze tra i singoli operatori. La performance migliore è stata certamente quella di PaddyPower che con una raccolta di 10,3 milioni di euro mette a segno una crescita superiore al 50% rispetto a novembre 2012 quando gli incassi furono di 6,5 milioni. Molto bene anche altri due colossi stranieri come Eurobet (+17,4% con una raccolta a novembre di quest’anno di 33,8 milioni contro i 28,5 di un anno prima) ed Intralot (+3,5%). Tiene bene Betclic, mentre cali più o meno accentuati ci sono stati tra gli altri operatori. Ecco come si sono divise il mercato a novembre 2013 le principali aziende impegnate nel settore delle scommesse sportive:

Operatore Raccolta (*)
Snai

108,5

Lottomatica

69,1

Sisal

51,3

Eurobet

33,8

Intralot

29,5

Bwin/Party

13,7

Microgame

12,6

Paddy Power

10,3

William Hill

8,6

Betclic

3,2

Scommettendo

1,9

Betflag

1,3

(*) dati in milioni di euro – stime Agimeg

sb/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here