Scommesse sportive, a giugno spesa in calo del -10,8% nonostante la riapertura e il traino dell’online

La ripresa dei principali campionati europei di calcio, tra i quali la Serie A, ha fatto bene al mercato delle scommesse sportive online. Dopo il forte calo dei tre mesi di lockdown (marzo-maggio 2020), a giugno il settore mette a segno un +47,4%. La spesa degli italiani nel sesto mese del 2020 è stata infatti di 62,6 milioni di euro, rispetto ai 42,5 milioni dello stesso periodo dell’anno precedente.

Per quanto riguarda il gioco in agenzia, l’apertura dei negozi a metà giugno ha influito nettamente sulla spesa. Nel mese appena trascorso, la spesa in agenzia è stata di appena 10,9 milioni di euro.

Il totale della spesa a giugno 2020, tra fisico e online, è stata di 73,5 milioni, un dato in calo del -10,8% rispetto agli 82,5 milioni dello stesso mese del 2019. es/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here