Scommesse Euro 2024: su Leovegas l’Inghilterra è la favorita per il titolo

Manca ormai pochissimo al calcio d’inizio per Euro 2024 e su LeoVegas.it spunta già il nome della Nazionale vincitrice: sarà l’Inghilterra di Gareth Southgate (4.50). I tifosi inglesi per cui l’amara delusione di Euro 2020 sembra essere solo un brutto ricordo, si stanno già preparando a intonare il loro celebre coro “It’s coming home”: sono decisi ad arrivare fino in fondo da campioni e sembrerebbero avere il terreno già spianato a loro favore. Se non fosse che la Francia, finalista negli ultimi due Mondiali, è pronta a combattere valendosi di una rosa talentuosissima e pronta a sorprendere con coup de chance. Con Kylian Mbappé come punta di diamante e miglior capocannoniere a 5.50, i rivoluzionari galletti ambiscono a vincere un campionato europeo che a loro manca dal 2000. Su LeoVegas, la vittoria della Nazionale di Didier Deschamps è infatti offerta a 5.00.

I padroni di casa, con 6.50, non staranno di certo a guardare e, con lo stesso obiettivo della Francia, cercheranno di sollevare la coppa davanti ai propri tifosi. La Germania, infatti, non vince il trofeo dal lontano 1996 e questa potrebbe essere l’occasione giusta per interrompere il lungo digiuno. L’impresa sembra essere davvero ardua, seppur con quota 1.25, la Nazionale di Julian Nagelsmann staccherà la Scozia nella prima partita di questa sera e con 1.30 si sia piazzata tra le favorite del girone A.

La nostra Nazionale, sotto la guida di Luciano Spalletti, anche se non parte in pole position tenterà comunque l’impresa: la vittoria degli Azzurri nel torneo è offerta a 17.00. Ma attenzione perché a contendere questa quota c’è anche l’Olanda. Spagna a 9.00 e Portogallo a 7.50 precedono e si sa Ronaldo spaventa tutti. C’è poi da dire che la Spagna, a 1.80, è data per trionfatrice nel girone B: lo stesso in cui gioca l’Italia. Anche qui, quindi, il tricolore tallona la Roja. Inizio modulo

Chi sono invece le grandi sfavorite? Albania, Georgia e Slovacchia con quota 501.0. Nessuna di queste nazionali ha mai avuto la gioia di alzare la coppa, soprattutto la Georgia che fino a oggi non si era addirittura mai riuscita neanche a qualificare. Il suo esordio, seppur possa rappresentare già una vittoria, nella realtà appare più come un flop.

I giochi non sono ancora fatti per cui non ci resta che aspettare il 15 giugno per tifare la nostra Nazionale, già data per favorita a 1.38 contro l’Albania. lp/AGIMEG