Scommesse calcio Europa League e Conference, le quote Betaland lanciano la Roma. Turno più duro per Lazio e Fiorentina

La minaccia arriva dal nord per Roma e Lazio nella seconda giornata di Europa League. Battuta in Bulgaria dal Ludogorets, la squadra giallorossa deve affrontare l’Hjk Helsinki prendendo in considerazione solo la vittoria per sbloccare la classifica del Gruppo C, dove oltre al Ludogorets c’è da rincorrere anche il Betis. I finlandesi stanno dominando la Veikkausliiga, con quattro vittorie nelle ultime quattro partite di campionato.

Davanti al proprio pubblico la formazione di Mourinho avrà comunque dalla sua i pronostici della vigilia, visto che nelle Scommesse Europa League il segno 1 è proposto sulla lavagna di Betaland a quota 1,13, mentre il pareggio e il successo dei finlandesi appaiono piuttosto improbabili. La X vale 8,25 volte la posta, mentre per il 2 si sale addirittura a quota 20,00. Andrea Belotti dovrebbe scendere in campo dal primo minuto e la sua prima rete in giallorosso è proposta a 1,65.

Situazione molto diversa per la Lazio, che parte dalla vittoria contro il Feyenoord, ma che per confermarsi leader del proprio girone deve trovare i tre punti in Danimarca contro il Midtjylland, ottavo in campionato dopo nove giornate, ma sulla carta un’avversaria da non sottovalutare per Sarri e i suoi. In effetti in questo caso le quote si alzano nettamente per la vittoria della squadra capitolina con il segno 2 a 1,94: a 3,70 il pareggio e il successo dei padroni di casa vale 3,60 volte la posta.

In Conference League la Fiorentina vola in Turchia per sfidare il Basaksehir, classica squadra della SuperLig che vanta qualche ex dei maggiori campionati europei come Ozil e Okaka. Non sarà facile per i Viola che dopo il pareggio contro il Riga affrontano una gara equilibrata: il segno 1 e il 2 valgono entrambi 2,65 sulla lavagna scommesse di Betaland. A 3,25 il pareggio. cdn/AGIMEG