Ventre (AttivazioniGratuite.it): “La figura dei PVR andrebbe realmente riconosciuta e tutelata. Spero che la Manovra non sia solo l’ennesima occasione per fare cassa”

“Personalmente sono sempre a favore di manovre che tendano a migliorare professionalità e sicurezza degli esercenti. Auspico solamente, alla luce di quanto appreso dalle recenti news in giro per il web, che questa manovra non sia solo un’occasione per fare cassa da parte del Governo. Vorrei che realmente fosse riconosciuta e tutelata la figura dei PVR e del lavoro fino ad oggi svolto dai titolari”. E’ quanto commenta ad Agimeg Andrea Ventre, fondatore di AttivazioniGratuite.it riguardo le possibili manovre contenute nel Decreto Fiscale in tema di giochi. “Il servizio PVR è oggi presente prevalentemente in Bar, Tabacchi, Sale Giochi, Edicole, Circoli e costituisce da sempre un’attività svolta per conto di concessionari di gioco autorizzati dai Monopoli di Stato, con la mansione a cura dell’esercente della registrazione e delle ricariche di conti gioco online. Come noto, l’attività svolta ad oggi dagli operatori del settore è mira dell’incertezza legislativa, a causa della mancanza di una regolamentazione specifica; troppo spesso gli stessi non sono stati adeguatamente tutelati, pur avendo la funzione di promuovere il gioco legale e generare notevoli introiti per l’erario. La rete commerciale di Punti Vendita Ricarica di AttivazioniGratuite.it, presente sull’intero territorio nazionale ed in particolare in Calabria, Basilicata e Puglia, grazie alla collaborazione di rinomati bookmaker, si è sempre contraddistinta per professionalità e legalità, diventando un baluardo di legalità del gioco, in linea con la normativa e il censimento di conti gioco dei clienti; pertanto non possiamo che accogliere con serenità e fiducia tali manovre governative”. lp/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here