Slot, Tar Emilia sospende il distanziometro dell’Unione Comuni Sorbara. “Necessario verificare come sia stata misurata la distanza”

Il Tar Emilia Romagna sospende il provvedimento con cui l’Unione Comuni Sorbara aveva individuato le sale da gioco cui applicare il distanziometro. I giudici – accogliendo la richiesta di una sala – hanno infatti “Ritenuto, ad un sommario esame, di poter apprezzare favorevolmente le esigenze cautelari di cui ai motivi aggiunti in considerazione del dimostrato pregiudizio grave ed irreparabile derivante dall’esecuzione del provvedimento impugnato”. Ritengono oltretutto siano necessari degli “approfondimenti sul piano fattuale in merito al motivo di (ricorso, NdR) inerente le misurazioni delle distanze della sala gioco in questione dai luoghi sensibili di cui alla normativa regionale”. L’udienza di merito è stata fissata al 23 febbraio 2022. lp/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here