Roma: slot accese oltre l’orario e mancata esposizione avviso della fascia oraria di utilizzo degli apparecchi, sanzionati due locali

Proseguono i controlli da parte degli agenti del VI Distretto Casilino a Roma nelle zone di competenza. Nel corso del servizio di alto impatto distrettuale, svolto unitamente agli agenti del VI Gruppo Torri della Polizia Locale di Roma Capitale, in collaborazione con 1 Unità Cinofila antidroga dei reparti speciali, 3 equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Lazio, 1 Ispettore del S.I.A.N. della Asl Roma 2 e 1 equipaggio moto-montato dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, sono stati sottoposti a controlli di Polizia 5 esercizi commerciali. Nello specifico, in un locale è stata riscontrata una violazione amministrativa: le slot sono risultate accese ed utilizzate da avventori durante l’orario di sospensione del funzionamento. Elevata sanzione da 150 euro. In un’altra attività è stata accertata l’omessa esposizione dell’avviso della fascia oraria di utilizzo degli apparecchi da gioco e la mancata sospensione del funzionamento degli stessi. Elevate sanzioni per 6.966 euro. cdn/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here