Modena, Consiglio comunale concede proroga di 6 mesi alle sale scommesse per adeguarsi al nuovo regolamento regionale sul gioco d’azzardo

La giunta del Comune di Modena, il 23 dicembre scorso, ha approvato una delibera, successivamente comunicata ai centri scommesse dell’intero territorio comunale, con la quale evidenzia l’esistenza di “criticità interpretative che possono esporre il Comune a contenziosi e quindi a condanne al risarcimento dei danni in caso di esito negativo di detto contenzioso” relativamente alle disposizioni relative alle distanze minime dai luoghi sensibili. Da qui la possibilità di chiedere una proroga rispetto alla scadenza del 31 dicemnre 2019 per l’adeguamento alle distanze minime dai luoghi sensibili a condizione che si blocchino i licenziamenti e si rinunci al contenzioso con il Comune. La delibera prevede, oltre alla proroga di 6 mesi, la possibilità di presentare motivata richiesta di sospensione dell’efficacia del provvedimento per incompatibilità con le disposizioni della Legge regionale n.5 del 4 luglio 2013 entro il 31 gennaio 2020. ac/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here