Tagadà La7, Mirabelli (PD): “Necessaria una riforma globale del settore del gioco. Con la tassa sulle vincite abbiamo ridistribuito la pressione fiscale anche sui giocatori e non solo sui lavoratori”

“Questa manovra evita l’aumento dell’Iva, taglia il cuneo fiscale e il super ticket. Le tasse inserite sono di scopo e riguardano la plastic tax, sugar tax e tassa sulla fortuna. Sull’ultima tassa ci sarebbe bisogno di un intervento più articolato e penso che si debba ridurre la domanda e l’offerta di gioco pubblico e avviare una riforma globale dell’intero settore. Per questo ritengo che non si possa pretendere continui aumenti di gettito fiscale, ma se si vuole ridurre il volume di gioco devono anche essere previsti delle diminuzioni di entrate da parte di questo settore. Con l’aumento del Preu si mettono a rischio i lavoratori del comparto legale del gioco, per questo motivo abbiamo deciso di inserire la tassa sulle vincite così da redistribuire la pressione fiscale anche sui giocatori e non solo sui lavoratori.” E’ quanto ha dichiarato il senatore del Partito Democratico Franco Mirabelli durante la puntata di Tagadà su La7 dedicata al mondo del gioco. ac/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here