Ferrara: contrasto alla ludopatia, tra i temi al centro dell’incontro tra M5S e il sindaco Fabbri

Aprire un Punto di Primo Intervento nell’ex Sant’Anna, potenziare gli orari per gli esami diagnostici a Cona e garantire le visite domiciliari da parte dei medici di base: sono alcune delle richieste avanzate dal Gruppo Sanità del M5S in campagna elettorale, con un appello rivolto al sindaco Alan Fabbri, al presidente uscente della Regione Stefano Bonaccini, alle aziende sanitarie e all’Ordine dei Medici di Ferrara. Inoltre, il consigliere Claudio Fochi ha evidenziato il tema della lotta alla ludopatia per “dare attuazione alla legge regionale nei luoghi sensibili”. Questi temi verranno discussi lunedì prossimo in occasione di un incontro tra M5S e il sindaco Fabbri. cdn/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here