Chieti: chiusa una sala slot priva di licenza di pubblica sicurezza

Una serie di controlli da parte gli agenti della divisione di polizia amministrativa e sociale della questura di Chieti hanno portato alla chiusura di una sala slot senza licenza. Il titolare operava senza autorizzazioni di polizia, della cartellonistica prevista dalla legge. La sala era inoltre sprovvista di un addetto alla vigilanza, dunque potevano entrare anche minorenni. Per le varie infrazioni, il titolare è stato sanzionato per oltre 8 mila euro e ha ricevuto una diffida a proseguire l’attività e a spegnere tutte le apparecchiature per il gioco d’azzardo.lp/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here