ADM: apparecchi da gioco illegali e mancata esposizione tabella su rischio di dipendenza patologica dal gioco, elevate sanzioni per 550mila euro in Campania, Calabria e Sardegna

Controlli dell’Agenzia delle dogane e delle forze dell’ordine per il contrasto del gioco illegale in Campania, Calabria e Sardegna. In Sardegna sono stati controllati 48 esercizi nei quali si raccoglie il gioco pubblico, ripartiti nelle seguenti province: 25 a Oristano, 15 a Cagliari, 4 a Sassari e 4 a Nuoro. I controlli hanno permesso di individuare una sala giochi di Nuoro dotata di apparecchi con vincita in denaro, nella quale è stata riscontrata la mancata esposizione della targa con le avvertenze sul rischio di dipendenza patologica dal gioco. Per questo è stata elevata una sanzione di 50 mila euro. Mentre in Campania e in Calabria sono stati complessivamente controllati 108 esercizi pubblici operanti nel settore della raccolta di scommesse, 17 dei quali, sottoposti a sequestro, hanno evidenziato la presenza di apparecchi e dispositivi illegali. Inoltre, 15 soggetti ritenuti responsabili delle violazioni delle norme che regolano l’attività di raccolta di scommesse ed apparecchi da intrattenimento sono stati denunciati alla competente Autorità giudiziaria. Sono state elevate sanzioni amministrative per oltre 500mila euro. cdn/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here