Sangalli (Pres. Confcommercio): “I pubblici esercizi rappresentano un pluralismo distributivo, negozi che offrono socialità sono asset da tutelare”

“I pubblici esercizi rappresentano un pluralismo distributivo, un asset da tutelare. I negozi che offrono servizi hanno un grandissimo valore sociale, che si traduce in un profondo valore economico”. Lo ha detto Carlo Sangalli, Presidente Confcommercio, nel corso dell’audizione in Senato sul “Piano nazionale di ripresa e resilienza”. “Gli investimenti nel commercio sono investimenti strategici, di valore sociale, considerando l’importanza per il Paese del contributo derivante dal settore terziario, dei servizi. Commercio, ristorazione e turismo sono categorie che hanno prospettive di rilancio, ma che sono state tra le più colpite durante la crisi pandemica, con i consumi che sono crollati. Come Confcommercio facciamo grande affidamento sul Piano nazionale ripresa e resilienza, ricordando che la catena del commercio è fondamentale per la ripartenza”. cr/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here