Ponzanelli (sindaco Sarzana): “Abbiamo il dovere di vietare l’utilizzo di apparecchi da gioco in tutti i locali di proprietà del Comune”

“Un amministratore deve impegnarsi in prima persona per scoraggiare le occasioni per giocare d’azzardo, come giunta abbiamo il dovere di vietare in modo assoluto l’utilizzo di apparecchi da gioco in tutti i locali di proprietà del Comune”. E’ quanto ha detto il sindaco di Sarzana, nella provincia della Spezia in Liguria, Cristina Ponzanelli intervenendo in un convegno sulla ludopatia. “Già la precedente amministrazione aveva esercitato poteri regolamentari individuando obiettivi sensibili, ma ora è nostro dovere dare indicazioni chiare: all’interno degli edifici del Comune non devono essere presenti macchinette per giocare d’azzardo. Ci impegneremo fin dai rinnovi delle prossime convenzioni dei centri sociali per fare la nostra parte”, ha aggiunto il consiglio comunale Rampi. cdn/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here