Dossier Servizio Studi DL Ordinamento Sportivo: “Vietate scommesse su partite di calcio delle società della Lega nazionale dilettanti”

“L’articolo 1 reca una delega al Governo per l’adozione di uno o più decreti legislativi per il riordino del CONI e della disciplina di settore. In particolare, si stabiliscono i seguenti i principi e criteri direttivi specifici: (…) previsione di limitazioni e vincoli, ivi compresa la possibilità di disporne il divieto, per le scommesse sulle partite di calcio delle società che giocano nei campionati della Lega nazionale dilettanti”. E’ quanto sottolinea il Dossier del Servizio Studi sull’A.S. n. 1372-A “Deleghe al Governo e altre disposizioni in materia di ordinamento sportivo, di professioni sportive nonché di semplificazione” pubblicato al Senato. Il testo è all’ordine del giorno dell’Assemblea odierna. La Commissione Istruzione, che ha incardinato il provvedimento nella seduta del 16 luglio, ne ha concluso l’esame ieri conferendo mandato al relatore, sen. Barbaro, a riferirne in Aula sul testo approvato dalla Camera. “Ho fatto richiesta nella Capigruppo di tornare in votazione sul calendario odierno. E’ stata recapitata al Coni una lettera pubblica che denuncia come estremamente problematico e a rischio il regolamento che la maggioranza vuole approvare nella giornata odierna, anche paventando rischi molto importanti. La Capigruppo ha detto che non è possibile votare il calendario. Intendo comunque rendere edotta l’aula. Il rinvio a settembre consentirebbe una trattazione più accurata che salverebbe lo sport italiano”, ha detto in Assemblea il senatore Marcucci (PD) sul Dl Ordinamento Sportivo. cdn/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here