Calabria: comune di Morano in “arancione” fino al prossimo 9 gennaio

Il comune di Morano, situato nella zona settentrionale della provincia di Cosenza in Calabria, da oggi fino al prossimo 9 gennaio compreso è zona arancione. A disporlo, in via precauzionale e cautelativa, è stato il sindaco, Nicolò de Bartolo.

Una decisione, quella dell’istituzione della zona arancione, dovuta “al progressivo aggravamento dell’emergenza epidemiologica”. Con l’istituzione della zona arancione il primo cittadino di Morano, oltre alle prescrizioni previste dalla zona arancione, ha altresì vietato, per il periodo di vigenza dell’ ordinanza, tutte gli eventi e le feste in piazza e/o all’aperto; tutti gli eventi e feste al chiuso assimilabili alle attività delle discoteche e locali da ballo. cdn/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here