Legge Bilancio, segnalati due emendamenti sui giochi. Giro di vite di Mirabelli sulle vincite Vlt, Dal Mas limita le leggi regionali

Tra i 700 emendamenti alla Legge di Bilancio segnalati ce ne sono anche due che riguardano le norme sui giochi. Si tratta della proposta di modifica presentata dal senatore Franco Mirabelli del PD per inasprire la tassa sulle vincite delle vlt e per rivedere il prelievo sugli apparecchi (al 23% sulle slot e al 7,93% sulle vlt, portando però il payout delle AWP al 65%); e dell’emendamento di Franco Dal Mas di Forza Italia che cerca di limitare gli interventi delle Regioni e dei Comuni in materia di gioco. I territori infatti potranno per adottare restrizioni in questo ambito “esclusivamente in presenza di una comprovata emergenza sociale o di reali situazioni di rischio per la salute pubblica connessi all’insorgenza dei disturbi del gioco d’azzardo”. L’esame della legge di Bilancio riprenderà già domani mattina alle 9.30, oltre 4.500 le proposte di modifica presentate la scorsa settimana, la Commissione ha quindi chiesto ai gruppi parlamentari di segnalare le proposte di modifica di maggiore interesse, in modo da concentrare l’esame su quei testi. L’approdo in Aula al momento è previsto per martedì 3 dicembre, alle 16. lp/AGIMEG