Ippodromo Snai La Maura: giovedì con la Coppa di Milano Memorial Alessandro Ferrario – Trofeo Tenute Selvolini. Al via dalle 12:50

Sant’Ambrogio vuol dire anche Coppa di Milano all’Ippodromo Snai La Maura. Giovedì 7 dicembre arriva il classico appuntamento per gli appassionati ippici, ma sarà anche una grande festa per le famiglie e i bambini. Dalle ore 11, orario di apertura dei cancelli di via Lampugnano 95 a Milano, sono tante le attività di intrattenimento e di ristorazione dedicate a tutte le fasce d’età.

In pista, le corse inizieranno dalle ore 12:50 seppur anticipate dalla prova di qualifica dei cavalli di 2 anni alle ore 12:30.

Anche quest’anno la Coppa di Milano, prova ad handicap di Gruppo III sulla distanza di 1650 metri con partenza dall’autostart e riservata ai cavalli esteri di 4 anni ed oltre ed indigeni di 5 anni ed oltre, ricorda la figura di Alessandro Ferrario, giornalista e titolare del sito ippico vendopuledri.it, scomparso nel luglio 2019 a soli 52 anni a causa di un forte urto con una puledra che era oggetto delle riprese televisive in un allevamento di Boara Pisani, nel Padovano. In aggiunta alla stessa corsa ci sarà anche il trofeo sponsorizzato dalle Tenute Selvolini di Volpaia, frazione del comune di Radda in Chianti, in provincia di Siena, in cui la famiglia Selvolini è radicata da oltre trecento anni sul territorio e rappresenta una delle migliori cantine produttrici di vino.

Prima di decretare il vincitore 2023 della Coppa di Milano ci sono da affrontare le due le batterie eliminatorie, posizionate come 2^ corsa del programma e valida come Premio Allevamento Grifone, mentre l’altra batteria è subito come Premio Usain Toll; composte rispettivamente da sette cavalli impegnati per ogni prova i primi cinque classificati di ciascuna saranno ammessi alla finale o chiusura di giornata e con assegnazione dei numeri rispettando la perizia iniziale.

PROGRAMMA

PRIMA CORSA – PREMIO OWENS CLUB

Si parte con una prova condizionata per cavalli di 2 anni non vincitori di 2.000 euro in carriera alle prese sui 2250 metri in cui il debuttante Filos di Poggio, reduce da qualifica oltre confine a buona media, può essere un’idea. Tra coloro che hanno già corso, attenzione a Favola Bar, valida piazzata sulla pista, e Fortedeimarmi Dr terzo al debutto. Figaro Grif è da attendere in progresso e riveste ruolo di possibile sorpresa.

SECONDA CORSA – 1^ BATT. COPPA DI MILANO – PREMIO ALLEV. GRIFONE

Ed eccoci alla 1^ batteria eliminatoria in cui gli occhi saranno puntati su Verdon Wf nonostante la collocazione all’esterno di tutti. Brest De Greppi, terzo nel recente Gruppo III di Pontecagnano, e Benjamin, al rientro in Italia dopo lunga parentesi francese, sembrano i primi candidati al passaggio del turno. Ma anche Becoming, ritrovano i migliori motivi, e poi Brezza Du Kras, si disputeranno con Bessie di Poggio e Blumen Indal gli altri posti per accedere alla finale.

TERZA CORSA – 2^ BATT. COPPA DI MILANO – PREMIO USAIN TOLL

A seguire la 2^ batteria con una fila al completo e più qualitativa rispetto alla batteria precedente. Beads, l’allievo del team Gocciadoro, ha effettuato un lavoro sulla pista di Milano un paio di settimane fa esprimendosi col tempo di 1’51”, al quale si aggiunge un curriculum che non si può che collocarlo in nettissima evidenza. Anche Vincerò Gar frequenta costantemente il circuito classico e non stupirebbe vederlo nuovamente protagonista. I veloci Caronte Trebì, compagno di allenamento di Vincerò Gar, e Brooklyng Lux, compagna di Beads, si dividono la terza nomination assieme a Very Joy che sulla carta potrebbe essere pronto a ritagliarsi un posto. Umberto Axe e Corallo Pisano, invece, faranno di tutto per accedere all’atto finale.

QUARTA CORSA – PREMIO VERNISSAGE GRIF

Al centro del programma la prova condizionata per cavalli di 2 anni non vincitrici di 20.000 euro in carriera impegnati sulla distanza di 2250 metri. Tre dei cinque partecipanti sono presentati da Mauro Baroncini e tutti sono reduci da squillanti vittorie: Frankie Bar ha ottenuto il suo primo successo e visto il numero si fa preferire a Funny Girl e Filly Mail che di vittorie ne ha ottenute già tre in carriera e due nelle ultime uscite. Final Word Bi, piaciuta ma sfortunata all’ultima uscita, è sicuramente della partita al pari di Fakir Roc sempre a premio nelle sette corse disputate in carriera.

QUINTA CORSA – PREMIO TAMURE’ ROC

In quinta la prova condizionata per cavalli di 4 anni non vincitori di 35.000 euro in carriera. Daitan Sonic e Dolimite Wf si sono incontrati ad inizio ottobre con prevalenza del maschio di Pietro Gubellini che però in seguito ha inanellato due rotture e dovrà avviarsi ad uno scomodo numero a destra dei principali avversari. La femmina, seppur sconfitta, ha invece vinto in bello stile salvo poi finire fuori quadro nel Gran Premio Unione Europea, il che ne bilancia la linea negativa. Dam Di Prussia, arroccata in corda, è reduce dal piazzamento nel Due Torri di Bologna e grazie alla rapidità sarà una sicura protagonista. La coppia di Mauro Baroncini, Delta Wise As e Downtown As, riveste con la velocissima Demtra Amg il ruolo di outsider.

SESTA CORSA – PREMIO SHOWMAR

Alla penultima del pomeriggio milanese ancora una prova condizionata per cavalli di 3 anni non vincitori di 40.000 euro in carriera in cui Equipe Della Casa, sottovalutato in occasione delle due vittorie con il nuovo training di Barelli, Gubellini, punta ad allungare la suite di vittorie. Enock, subito tornato alla vittoria dopo i tentativi nel Derby ed Orsi Mangelli, non sarà certamente un avversario facile al pari di Emah Roc piaciuta il mese scorso in occasione del successo ottenuto sulla pista. Enchanté Bigi Extra Wind ed Every Time Winner rivestono in questo campo ristretto il ruolo di possibili sorprese.

SETTIMA CORSA – FINALE COPPA DI MILANO MEM. ALESSANDRO FERRARIO – TROFEO TENUTE SELVOLINI

Chiude la bella giornata di trotto all’Ippodromo Snai La Maura di Milano la finalissima dell’edizione 2023 della Coppa di Milano – Memorial Alessandro Ferrario – Trofeo Tenute Selvolini, con tutti i partenti selezionati nelle rispettive eliminatorie che si daranno battaglia per questa prestigiosa corsa.

Prossimi appuntamenti sul circuito di via Lampugnano 95 a Milano domenica 17mercoledì 20domenica 24 ed infine venerdì 29 dicembre. cdn/AGIMEG