Home Scommesse Altri Sport Giochi: UK, notificate a Bruxelles modifiche a condizioni di licenza e codici comportamento. Rafforzata la linea anti-ludopatia

Giochi: UK, notificate a Bruxelles modifiche a condizioni di licenza e codici comportamento. Rafforzata la linea anti-ludopatia

La Gran Bretagna ha notificato a Bruxelles alcune modifiche alle condizioni di licenza e ai codici di comportamento redatti dalla Gambling Commission nel giugno del 2007. Le modifiche aggiornano la precedente regolamentazione apportando “miglioramenti che consentono ai giocatori-consumatori di gestire in maniera autonoma e priva di rischi i propri tempi di gioco, che ribadiscono il divieto ai minori di accedere a qualunque tipologia di gioco, che garantiscono una maggiore protezione alle cosiddette fasce deboli”. Tra le novità da introdurre, la partecipazione per gli operatori del gioco online a un “sistema di auto-esclusione multi-operatore” (ancora da stabilire nelle sue caratteristiche), la necessità di inserire alcune soglie-limite di tempo da trascorrere e denaro da spendere alle macchine da gioco all’interno dei locali adibiti (si tratta delle B2 gaming machines), o ancora la verifica dell’età per giocare alla lotteria con controlli random da parte degli operatori che controlleranno l’applicazione del divieto ai minori di 16 anni. Le modifiche apportate non sono “discriminatorie” – chiarisce il governo – e mirano solo a garantire i “requisiti necessari per la sicurezza dei servizi di gioco”  offerti sul territorio dagli operatori. Lo stand still del nuovo provvedimento scadrà il prossimo 11 maggio, salvo proroghe. im/AGIMEG

Exit mobile version