Champions League, l’Inter batte il Tottenham e la quota qualificazione crolla a 1,75

A volte basta un gol per cambiare tutto. L’Inter vince in maniera rocambolesca la prima partita del girone B di Champions League, imponendosi nel finale per 2-1 sul Tottenham. La grinta dei nerazzurri ha convinto i bookie: i milanesi campioni d’Europa 2018-19, prima della gara con il Tottenham, si potevano giocare a 65,00, ora la quota è scesa a 50,00. Eppure gli Spurs hanno ancora maggiori possibilità di conquistare il trofeo (tale ipotesi si gioca a 35,00). Resta a 6,50 il Barcellona. Cambiano, inevitabilmente, anche le quote sul passaggio turno agli ottavi. La qualificazione dei catalani, prima in lavagna a 1,10, scende a 1,07. I gol di Icardi e Vecino di ieri  permettono invece all’Inter di passare dal 2,30 iniziale all’1,75 attuale. Sale di conseguenza la quota del Tottenham: il passaggio del turno dei londinesi prima era offerto a 1,45, ora è a 1,85. lp/AGIMEG