Arzano: minori in un centro scommesse, chiuso locale per 10 giorni

Attività di controllo sul territorio da parte dei carabinieri ad Arzano, in provincia di Napoli.

Nel corso dell’attività di verifica, i militari hanno accertato la presenza di alcuni minori in un centro scommesse, sorpresi mentre realizzavano delle puntate.

I carabinieri della locale tenenza hanno eseguito un’ordinanza di ingiunzione emessa dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli – ufficio dei Monopoli per la Campania – di Napoli chiudendo per 10 giorni il locale.

Per il titolare della società anche una sanzione di 7.000 euro. cdn/AGIMEG