Tabacchi e prodotti da fumo illegali, Torricelli (ADM): “Necessario recuperare gettito e posti di lavoro”

Si è tenuto oggi il convegno “Prodotti da fumo e da inalazione: presentazione dello studio sul fenomeno dell’illegalità”, presso la Sala degli Atti Parlamentari del Senato.

L’indagine, realizzata da Ipsos per Logista e promossa dalla Federazione Italiana dei Tabaccai, ha voluto fornire una fotografia dettagliata del fenomeno e dare una risposta ai diversi interrogativi.

Intervenuta anche la Dott.ssa Francesca Torricelli, Dirigente Ufficio Disciplina Tabacchi dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli: “I numeri che emergono sono inquietanti, quindi ci portano alla necessità di combattere con forza gli illeciti. Qual è il ruolo delle istituzioni? Innanzitutto noi forniamo un contributo nella formulazione delle norme, nel contesto della lotta all’illegalità. La legge delega prevede anche una revisione dell’impianto sanzionatorio”.

“Spesso la nostra amministrazione dà supporto per la formulazione delle norme e per il miglior inquadramento possibile. Poi c’è tutta la fase attuativa, della regolamentazione. Ritengo fondamentale un rapporto collaborativo con gli operatori, ci vuole sinergia per l’obbiettivo comune che abbiamo. Bisogna recuperare il fatturato delle imprese, i posti di lavoro e di conseguenza del gettito. Ma anche gli interlocutori istituzionali sono altrettanto importanti, abbiamo rapporti proficui con il Ministero della Salute”. lb/AGIMEG