Australian Open: Sinner, serve un’altra impresa. Djokovic è favorito a 1,48, Jannik sogna a 2,65 su SNAI

Appuntamento con la storia. Nella notte (non prima delle 4.30 italiane), Jannik Sinner va a caccia della finale dell’Australian Open: dopo aver giocato un torneo fantastico e non aver lasciato per strada neanche un set nelle prime cinque partite, l’azzurro si trova di fronte l’ostacolo più duro, il numero 1 del mondo Novak Djokovic, che a Melbourne ha già vinto dieci volte in carriera.

Le quote premiano ovviamente il serbo, che cerca il 25° titolo dello Slam, ma Sinner ha tutto il diritto di sognare: su Snai, la vittoria di Djokovic si gioca a 1,48, quella di Sinner a 2,65. La forbice si restringe, anche se di poco, nelle quote sul giocatore che si aggiudicherà il primo set: Nole a 1,57, Jannik a 2,30.

Antepost – A testimonianza dello straordinario momento di forma del 22enne di Sesto, il fatto che la quota antepost per la vittoria del torneo si sia quasi dimezzata: partito a 7,00, Sinner ora è crollato a 3,75, offerta che dopo l’eliminazione di Alcaraz nel quarto di finale della parte bassa del tabellone contro Zverev lo rende il secondo favorito per il trionfo, dietro al solito Djokovic a 1,80.

Sul gradino più basso del podio c’è Medvedev a 5,00, con il russo che nella mattinata italiana di domani si giocherà il secondo posto in finale contro Zverev, ultimo nelle antepost a 8,50.