Scommesse online, scoperta organizzazione che clonava carte di credito e ricaricava conti di gioco

Con una vasta operazione che ha coinvolto la Guardia di Finanza e 200 uomini del Nucleo Polizia Tributaria di Roma, è stata sgominata un’organizzazione, operante su tutto il territorio nazionale che clonava carte di credito, attraverso la tecnica del phising, rubava dati personali agli utenti e ricaricava conti di gioco per scommesse online. Un’ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata emessa nei confronti di 31 persone (romeni e macedoni), indagati per associazione a delinquere finalizzata all’utilizzo fraudolento dei mezzi di pagamento, frode informatica, riciclaggio e ricettazione. I soggetti, sparsi in tutta Italia, cui sono stati rubati online i dati personali, sono più di 350. rg/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here