Scommesse, USA: ad agosto numeri record con ripartenza campionati sportivi, superati 2,1 miliardi di dollari di raccolta

L’industria del gioco d’azzardo statunitense ha generato scommesse record nel mese di agosto, complice la ripartenza dei campionati sportivi più seguiti come la NBA e la Major League Baseball, dopo lo stop causato dall’epidemia coronavirus. Le puntate nel mese sono state pari a 2,1 miliardi di dollari, il secondo risultato più alto di sempre, con gli operatori che hanno beneficiato di 119 milioni di ricavi, il +90% rispetto allo stesso mese dello scorso anno. In termini di raccolta le giocate sono cresciute del 175% con il New Jersey leader tra gli Stati, con incassi che hanno toccato i 668 milioni di dollari, un dato in aumento del 127,5% da agosto 2019 e il più grande risultato mensile mai registrato in qualsiasi altro Stato dalla legalizzazione delle scommesse. Altri quattro Stati hanno superato i 100 milioni di raccolta ad agosto, con il Nevada che ha raggiunto $ 474,5 milioni, la Pennsylvania $ 365 milioni, l’Indiana 169 milioni e il Colorado 128,6 milioni di dollari. cr/AGIMEG