Home Focus Scommesse, i bookie confermano Icardi all’Inter. Psg e Napoli le alternative

Scommesse, i bookie confermano Icardi all’Inter. Psg e Napoli le alternative

L’enorme caos generato dalla pubblicazione dell’autobiografia di Mauro Icardi è sfociato ben oltre il rettangolo di gioco, venendo a creare situazioni assurde attorno alla società nerazzurra e al proprio giocatore simbolo. Ora l’enorme baraonda sembra essersi diradata, in seguito alle dichiarazioni dell’Inter che, dopo un lungo colloquio con il diretto interessato, mister De Boer e la sua dirigenza, ha deciso di non privare il ragazzo della fascia di capitano. Ma la curva non ha preso benissimo questa decisione e sappiamo bene come le società di calcio tendano spesso a stemperare la tensione con frasi e comunicati di circostanza, per poi invece agire in tutt’altro senso. E’ quello che sperano i più grandi club d’Europa, desiderosi di aggiudicarsi il bomber argentino, perfetta macchina da gol nonostante i suoi 23 anni.
E la pensa così anche l’autorevole bookmaker Stanleybet che ha messo in lavagna tutte le possibili destinazioni del calciatore dopo il mercato di riparazione. La permanenza all’Inter è l’opzione più probabile, e si gioca a 1.75. Conoscendo però bene l’agente del giocatore, non è da escludere un colpo di mercato e un cambio di casacca da parte di Icardi a gennaio: questa operazione avrebbe sì del clamoroso ma, oltre a risolvere alla società una situazione comunque spinosa con la propria tifoseria, andrebbe anche a rimpinguare le casse del club meneghino.
Per i quotisti di Liverpool, una delle squadre più interessate a Icardi sarebbe il Paris Saint-Germain che vorrebbe un’alternativa di livello a Cavani per poter puntare alla Champions League, competizione che l’Inter quest’anno non gioca. La destinazione francese è quotata 2.50.
Troviamo poi a 4.00 il Napoli di Sarri, che dopo aver corteggiato il nerazzurro in estate, è ora alle prese con l’infortunio grave di Milik e ha bisogno di una prima punta prolifica per puntare allo scudetto e far bene in Champions.
Si iscrive alla corsa per l’attaccante anche l’Atletico Madrid del “cholo” Simeone, argentino ed ex nerazzurro: gli spagnoli lottano per la coppa dalle grandi orecchie e per il gioco che fa Simeone una punta come l’attuale capitano interista sarebbe perfetta. Questa destinazione è data in lavagna a 8.00.
Si sale di molto poi in quota per la destinazione inglese: in Premier ci sarebbero sia l’Arsenal che il Chelsea. I gunners hanno una sola prima punta in rosa (Giroud) che in più è avanti con gli anni. Con la notizia dell’addio di Wenger si vuole aprire un nuovo ciclo vincente e Icardi potrebbe essere messo al centro del progetto. La destinazione Arsenal è proposta a 12.00. Il Chelsea di Antonio Conte potrebbe tentare un’offerta a gennaio, con il mister italiano che ammira il giocatore fin dai tempi della Sampdoria. L’opzione Blues è data in lavagna a 15.00.
Non ci resta che attendere per scoprire come finirà la telenovela Icardi. lp/AGIMEG

Exit mobile version