Trasmesso al Senato Ddl Semplificazioni fiscali, attività con slot e sale scommesse escluse da agevolazioni

Sono state trasmesse dal Presidente della Camera dei deputati al Senato le disposizioni per la semplificazione fiscale, il sostegno delle attività economiche e delle famiglie e il contrasto dell’evasione fiscale. Il testo ha ricevuto il via libera della Camera il 14 maggio. Il Ddl Semplificazioni fiscali prevede “la conces­sione di agevolazioni in favore dei soggetti esercenti attività nei settori di cui al comma 2 che procedono all’ampliamento di esercizi commerciali già esistenti o alla riapertura di esercizi chiusi da almeno sei mesi, siti nei territori di comuni con popolazione fino a 20.000 abitanti”. “Sono comunque escluse dalle agevola­zioni previste dal presente capo l’attività di compro oro e l’attività di vendita di articoli sessuali («sex shop»), nonché le sale per scommesse o che deten­gono al loro interno apparecchi da intratte­nimento”. cdn/AGIMEG