Toscana: controlli di Adm e polizia contro il gioco illegale. Sequestrati sei apparecchi non collegati

Prosegue l’attività di contrasto del gioco illegale in Toscana, dove l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli insieme a polizia di Stato, carabinieri e Guardia di Finanza ha effettuato una serie di controlli. Otto gli illeciti tributari accertati, mentre una sala è stata sanzionata per la mancata esposizione della tabella dei giochi proibiti. Sequestrati anche alcuni totem non collegati alla rete. Controlli anche in Umbria (68 per un illecito amministrativo) e in Sardegna (62, con 29 illeciti di natura tributaria e amministrativa). lp/AGIMEG