Torino, scommesse illegali in un internet point. GDF sequestra agenzia e denuncia il titolare

All’apparenza sembrava un centro scommesse come tanti altri, ma la Guardia di Finanza di Torino ha scoperto come all’interno di un internet point del Canavese venivano effettuate giocate sui principali eventi sportivi in maniera del tutto abusiva e senza alcuna autorizzazione. Le indagini, condotte dai Finanzieri dal Gruppo Ivrea, hanno accertato che presso l’agenzia coinvolta venivano raccolte, del tutto illegalmente, scommesse relative ad eventi sportivi nazionali ed esteri: dagli incontri di calcio al basket sino alle gare ippiche, il tutto tramite un sito internet, non autorizzato ad operare in Italia, riconducibile ad una società estera. Ad aggravare la posizione del titolare del centro scommesse, è emerso come l’uomo esercitasse la sua attività sprovvisto di autorizzazione o licenza. Tutte le apparecchiature (una ventina tra computer, modem, stampanti e switch) sono state sequestrate. L’amministratore, un settantenne torinese, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Ivrea per esercizio abusivo di gioco e scommesse. Rischia fino ad 1 anno di reclusione. lp/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here