Senato: via libera al Dl Sicurezza Bis

Con 160 voti favorevoli, 57 contrari e 21 astensioni, il Senato ha rinnovato la fiducia al Governo, approvando definitivamente, senza emendamenti nè articoli aggiuntivi, il testo licenziato dalla Camera per il ddl di conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge n. 53, recante disposizioni urgenti in materia di ordine e sicurezza pubblica. Il comma 1 dell’articolo 13 del dl Sicurezza Bis modifica la legge del 13 dicembre 1989 n.401 relativa a interventi nel settore del gioco e delle scommesse clandestini e tutela dello svolgimento nelle manifestazioni sportive. Intervenendo sul comma 6 della citata legge aggiunge il reato di rissa tra quelli che in caso di denuncia o condanna possono comportare l’applicazione del Daspo.

E’ all’ordine del giorno dell’Assemblea di oggi il ddl recante deleghe al Governo sull’ordinamento sportivo, il cui esame è stato concluso ieri dalla Commissione Istruzione che ha dato mandato al relatore, sen. Barbaro, a riferirne in Aula sul testo approvato dalla Camera. Il testo prevede il divieto per le scommesse su partite della Lega nazionale dilettanti. La Conferenza dei Capigruppo è convocata martedì 6 agosto alle 10,30.

Infine, la Commissione Istruzione prosegue oggi, alle 9,30, l’esame del ddl di conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge n. 59, recante misure urgenti in materia di personale delle fondazioni lirico sinfoniche, di sostegno del settore del cinema e audiovisivo e finanziamento delle attività del Ministero per i beni e le attività culturali e per lo svolgimento della manifestazione UEFA Euro 2020. Il provvedimento, che è stato incardinato in Commissione ieri con la relazione della sen. Granato, è atteso in Aula alle 12. cdn/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here