Roma, M5S e PD votano uniti a favore della chiusura dell’Agenzia comunale sulle dipendenze, tra cui quella da gioco

L’Agenzia per le tossicodipendenze del Comune di Roma chiuderà. Votata a maggioranza con i soli voti contrari del centrodestra, passa in aula la mozione del M5S per la liquidazione dell’organismo aperto nel 1998 per la gestione di una serie di servizi a contrasto di forme varie di dipendenza, dalla droga al gioco d’azzardo. In mano a un commissario per la gestione ordinaria dal 2015, già nel 2013 era stata fissata l’operazione di chiusura con una delibera di giunta. Ora i 5S hanno incontrato il favore dei consiglieri di centrosinistra. Proteste invece dall’opposizione di destra, Fratelli d’Italia e Lega. lp/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here