Firenze: mancato rispetto limiti orari, notificato il secondo provvedimento di sospensione per una sala giochi

Stretta contro il gioco irregolare a Firenze. È stato notificato il secondo provvedimento di sospensione a una sala giochi per la violazione dell’ordinanza sugli orari. L’attività, che era stata trovata aperta in orari vietati nel corso di precedenti controlli, dovrà rimanere chiusa per tre giorni. Secondo quanto stabilito dall’ordinanza del Comune, gli apparecchi devono rimanere spenti dalle 18 alle 24, mentre le sale bingo dalle 13 alle 19. cdn/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here