Comune di Casteggio (PV), chiesto a Regione Lombardia contributo per interventi per il contrasto del Gap

Focus sul contrasto alla ludopatia nella provincia di Pavia. Il Comune di Casteggio, come capofila del Piano di zona, ha presentato insieme a Broni una richiesta di contributo a Regione Lombardia per una serie di interventi volti al contrasto del gioco patologico. “Abbiamo messo a punto un progetto articolato su tre azioni, definito assieme al Piano di zona di Broni. La proposta presentata alla Regione ha un costo complessivo sui due piani di zona di circa 25 mila euro e prevede diverse misure per combattere la ludopatia”, ha detto il vicesindaco e assessore, Anna Raffinetti. “Una prima azione sarà le creazione di un tavolo di coordinamento che coinvolga diversi soggetti, come enti locali, scuole, comitato dei genitori, Ats e la rete del terzo settore. Una seconda azione mira all’informazione e alla comunicazione nelle scuole. Il terzo nucleo riguarda la formazione, che potrà toccare il terzo settore, le associazioni e magari anche le parrocchie”, ha aggiunto. cdn/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here