Cerignola (FG): revocata licenza a gestore di una sala giochi e scommesse. “Collegamenti con gruppi criminali”

I Poliziotti del Commissariato di P.S. di Cerignola, nella provincia di Foggia, hanno notificato al gestore di una sala giochi e scommesse il provvedimento di revoca della licenza e cessazione immediata dell’attività. Nello specifico, sono venuti meno i requisiti previsti dalla legge per l’esercizio dell’attività commerciale e per il rilascio della relativa autorizzazione. In particolare la decisione di revoca nasce da un provvedimento adottato dalla Prefettura di Foggia che ha emesso un’interdittiva antimafia a carico della società che gestiva l’esercizio. E’ emerso che quest’ultima aveva collegamenti con alcuni soggetti appartenenti a gruppi criminali. cdn/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here