Camera: via libera al decreto sul Coronavirus, oneri per incremento del Fondo per emergenze nazionali da risorse per lotteria degli scontrini

La Camera ha approvato, con 462 voti favorevoli e 2 contrari, il disegno di legge: Conversione in legge del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, il cosiddetto ‘Coronavirus’. Il provvedimento passa all’esame dell’altro ramo del Parlamento. All’incremento del Fondo per le emergenze nazionali, pari ad euro 20 milioni per l’anno 2020, si provvede mediante corrispondente riduzione dell’autorizzazione di spesa relativa allo stanziamento di risorse – complessivamente pari a 50 milioni di euro per l’anno 2020 – per la lotteria degli scontrini.

Respinto l’emendamento Rampelli (FdI) che chiede di destinare parte della copertura finanziaria a un “proporzionato aumento dei posti letto dei reparti di terapia intensiva e malattie infettive delle strutture sanitarie delle Regioni in cui sono adottate le misure o, comunque, individuate dal Ministero della Salute”. cdn/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here