Calabria, presentata in Consiglio Regionale una Proposta di Legge che fa slittare a 48 mesi i termini per l’adeguamento al distanziometro

Il Presidente del Consiglio regionale della Calabria, Mimmo Tallini, ha presentato una Proposta di Legge che punta a modificare, tra le altre cose, la normativa sul distanziometro ponendo il termine per adeguarsi a tale misura a 48 mesi, anziché 24. Il provvedimento andrebbe ad intervenire sulla legge “Interventi regionali per la prevenzione e il contrasto del fenomeno della ‘ndrangheta e per la promozione della legalità, dell’economia responsabile e della trasparenza”, in particolare per quanto attiene l’articolo 16, quello che predispone gli “Interventi per la prevenzione dell’usura connessa al gioco d’azzardo patologico”. ac/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here